Il Rugby Frassinelle si ritrova per gli auguri di buone feste
Il Rugby Frassinelle si ritrova per gli auguri di buone feste

Il Rugby Frassinelle si ritrova per gli auguri di buone feste

Anche quest’anno tutta la grande famiglia del Rugby Frassinelle si è ritrovata per la consueta cena di fine anno con lo scambio degli auguri di fine anno.

Nonostante le assenze di chi è partito per le vacanze Natalizie e di chi è stato messo k.o. dalle influenze di stagione, sono state oltre trecento i presenti tra atleti, genitori, simpatizzanti e collaboratori a vario titolo che hanno partecipato all’evento.

Per questa stagione la società gialloblù del presidente Raffaele Mora ha deciso di organizzare l’evento a S. Bellino, presso la tensostruttura degli impianti sportivi G. Broccanello, gestiti dall’Associazione ‘Faedesfa’ del presidente Andrea Pezzuolo, consolidando la collaborazione avviata qualche mese tra i due sodalizi.

Cena di Natale di quest’anno che ha avuto un significato particolare in quanto il ricavato è stato devoluto in beneficienza a favore dei bambini diversamente abili per il tramite della ‘Faedesfa Onlus’.

Anche quest’anno l’evento è stato animato da Saverio Girotto, speaker della nazionale italiana di rugby, il quale con la sua consueta maestria ha introdotto tutti gli atleti, volontari e dirigenti ai quali è stato donato un gradito riconoscimento da parte della società gialloblù.

Nel suo discorso di auguri il presidente Raffaele Mora non ha mancato di ringraziare pubblicamente tutte quelle persone che a vario titolo prestano la loro opera in modo del tutto gratuito. Ma soprattutto ha rivolto un sentito ringraziamento a tutte le famiglie che, affidando i loro figli al Rugby Frassinelle, abbracciando la filosofia della società gialloblù, filosofia costituita da sani valori, appartenenza, spirito comunitario, gioia e semplicità, credendo nell’enorme lavoro educativo fatto da tutti gli allenatori e collaboratori gialloblù.

La serata è stata allietata da un dj che ha intrattenuto i presenti con musica e karaoke e dopo le premiazioni di tutti i tesserati e volontari si è conclusa con una simpatica lotteria ricca di premi molto ambiti.