Rugby Frassinelle esce sconfitto dalla trasferta a Trento
Rugby Frassinelle esce sconfitto dalla trasferta a Trento

Rugby Frassinelle esce sconfitto dalla trasferta a Trento

Il Rugby Frassinelle esce sconfitto dal campo del Trento per 48 a 21. I Trentini segnano 6 mete, tutte trasformate, e due piazzati. Per il Rugby Frassinelle i punti sono maturati grazie alle mete di Parolo e Piscopo, entrambe trasformate, e da una meta tecnica.

Un risultato molto pesante e deludente per la compagine rodigina.

Queste le dichiarazioni di coach Fenzi: "Non ho visto nei miei giocatori la voglia e la cattiveria necessaria per vincere la partita. Abbiamo commesso grossi errori difensivi e non ho visto e "sentito" la voglia di aggredire l' avversario. Nonostante tutto ad un certo punto del secondo tempo ci eravamo avvicinati nel risultato, 27 a 21 per il Trento, ma poi la compagine di casa ha messo in capo più voglia e " testa" e ha incrementato il risultato. Sono molto deluso per l' atteggiamento dei miei giocatori e la sconfitta è meritata. Non è certo da imputare ai 23 giocatori infortunati, non ci sono alibi. C'è da ripartire una ennesima volta con umiltà e fame di vittoria e voglia di sacrificio, che oggi sono comlpetamente mancate".

Dalle parole di Coach Fenzi traspare tutta la delusione per un risultato pesante, non solo nel punteggio, ma per come è maturato. Il Rugby è un gioco micidiale, la squadra può essere competitiva, ma se manca la voglia, il sacrificio e l'umiltà si va incontro a queste batoste.

Il Rugby Frassinelle si deve svegliare da questo torpore e ricominciare ad avere voglia di essere la squadra dell' annata della promozione: una squadra unita, con volontà di vincere le sfide più difficili. Ora è il momento di dimostrare che queste sconfitte hanno insegnato qualcosa, se così non sarà sarà molto dura risalire la china.

Questa la formazione del Frassinelle : Piscopo,Chiarion S., Faccioli, Parolo, Spolaore, Ferracin A., Giolo, Brizzante, Romani, Orlando, Zerbinati, Cominato F., Vignato, Soffiato, Bicego.
A disposizione: Sisto, Argenton,Berengan, Chiarion D., Raboni, Rovere, Ferracin D.