Al Rugby Frassinelle il derby con il Rosolina
Al Rugby Frassinelle il derby con il Rosolina

Al Rugby Frassinelle il derby con il Rosolina

Quarta giornata di campionato di Serie C regionale e Rugby Frassinelle che incontro a domicilio il Rosolina Rugby.

L’obiettivo della truppa gialloblu è di rafforzare il suo primo posto, sfruttando lo scontro tra il Selvazzano, che condivide la prima piazza con i Galletti e il Venezia Lido attualmente terzo staccato di tre lunghezze.

E’ finita con il risultato di 46 a 14 per il Frassinelle, con quattro marcature per tempo dei gialloblu.

Già dopo mezz’ora i gialloblu avevano anche il bonus mete in mano, con il risultato mai in discussione.

Rosolina volenteroso, che prova a sfruttare le sue armi con le sue possenti prime linee, dove il pacchetto di mischia riesce a mettere sotto diverse volte, soprattutto nel primo tempo, il pack dei padroni di casa, ma che spesso vanifica l’enorme lavoro con banali errori di handling.

Molto bene invece per i Galletti la touche che riesce a sporcare o rubare diversi lanci ospiti e i trequarti dove oggi hanno potuto muovere molto il pallone creando ottime azioni corali in grado di arrivare fino all’area di meta.

Le mete sono state segnate due ciascuno da Simone Spolaore e Cristiano Giolo, poi una ciascuno da Paride Lupato, Thomas Soffiato, Ermanno Romani e Cristian Saltarin.

Soddisfatto a fine partita coach Marco Fenzi, il quale sottolinea come “Solo a tratti siamo riusciti a fare ritmo ma in quei momenti si sono visti dei bei movimenti di gioco. Gli avversari sono stati bravi ad imbrigliarci in mischia chiusa. Soltanto dopo l’intervallo abbiamo trovato la quadra e rimesso le cose apposto.”

In questa giornata di festa Marco non ha mancato di avere un pensiero anche per le persone e i territori colpiti dagli eventi atmosferici della settimana appena trascorsa: “Mi permetto di esprimere un pensiero anche a tutti coloro che in questi giorni hanno subito danni per le avversità del maltempo. Credo che il rugby polesano, come è nello spirito di questo sport, si debba muovere per dare una mano a questa gente sfortunata.”

Prima dell’inizio dell’incontro è iniziata una raccolta fondi che verranno utilizzati per aiutare le persone del bellunese colpite dagli eventi estremi della settimana scorsa.

Oggi sono scesi in campo: Giolo C., Piscopo N., Romani E., Orlando A., Spolaore S., Ferracin A., Callegaro F., Greggio C., Bassora P., Cadore L., Lupato P., Berengan S., Bicego C., Soffiato T. e Galasso M..

Sono subentrati: Mortella G., Sisto J., Fanchin G., Rovere S., Saltarin C., Munari S. e Cominato N..

Prossimo impegno Domenica 11 Novembre, alle ore 14.30 a Selvazzano.