Il Frassinelle accede alla seconda fase
Il Frassinelle accede alla seconda fase

Il Frassinelle accede alla seconda fase

Prima squadra del Rugby Frassinelle che era impegnata nell’ultima giornata della prima fase con la formazione Cadetta del Rugby Altovicentino.

La partita è terminata con il largo punteggio di 57 a 5 a favore dei ragazzi gialloblu. La contemporanea vittoria del Selvazzano a Montebelluna con il punteggio di 18 a 14 e quindi senza bonus, ha sancito il primo posto in solitaria dei ragazzi di coach Fenzi nell’ultima giornata per l’accesso ai Barrages per la promozione.

La partita è stata un monologo gialloblu fin dall’avvio. Troppo evidente il divario con gli avversari sia fra le prime linee che fra i trequarti, capaci per l’occasione di giocare in modo corale e dinamico, provando delle alternative nel gioco veloce.

L’ultima partita della stagione regolare è stata anche una occasione per fare rifiatare diversi giocatori della rosa e dare spazio a chi nel corso dell’anno si è sempre messo al servizio dei compagni pur giocando di meno, ripagando ancora una volta la fiducia avuta.

Le mete sono state marcate due da Christian Greggio e Mattia Galasso e una ciascuno da Giuseppe Mortella, Nicola Piscopo, Thomas Argenton, Simone Chiarion e Cristian Saltarin. Sei le trasformazioni di Andrea Ferracin.

Sono scesi in campo: F. Callegaro, S. Chiarion, A. Faccioli, M. Bersan, N. Piscopo, A. Ferracin, S. Benetti, C. Greggio, P. Bassora, N. Cominato, S. Berengan, P. Lupato, C. Bicego, G. Mortella e M. Galasso.

Sono subentrati: A. Raboni, G. Fanchin, C. Visentin, S. Rovere, M. Bolognese, C. Saltarin e T. Argenton.

Ora, in attesa venga definito il calendario della seconda fase da parte del Comitato Regionale, i galletti gialloblu hanno la certezza che nel loro cammino per accedere alla promozione diretta alla Serie C nazionale dovranno vedersela con il Rugby Iesolo e con la prima squadra del Rugby Altovicentino. Le partite si giocheranno soltanto in andata e la prima classificata accederà automaticamente alla Serie C nazionale mentre la seconda classificata dovrà passare per uno spareggio con la seconda classificata dell’altro girone della seconda fase.